ARTEFIERA 970x90
Nuova testata GDA
Nuova testata GDA

Documenti

Dalla Natività ai Magi nell'arte italiana | 2 gen

Erode e i Magi nel duomo di Fidenza

Bottega di Benedetto Antelami «Erode in trono», Fidenza (Parma), Cattedrale di San Donnino, torre settentrionale (o di sinistra), detta anche ‘del folletto’ o ‘delle cicogne’

Si racconta nel Vangelo secondo Matteo (2,1-16) come Erode il Grande apprese dai Magi la notizia della nascita di quello che annunciavano a gran voce come il «Re dei Giudei». Se ne stava tranquillo sul suo trono, a gingillarsi annoiato palleggiando il globo quando, d’un tratto, quei due appena entrati in città dalla porta sorvegliata da uno sgherro gli portano la ferale notizia.

Strabuzza gli occhi e gli si gonfiano le vene del collo, tanto che la segretaria alla sua destra, che «ammazzava» il tempo leggendogli un romanzetto rosa (o la rosa era nel titolo, non lo sappiamo bene), alza la mano come a raccomandargli di non agitarsi. «Io quello lì lo faccio a pezzi!» prese a urlare, «Gli faccio fare la fine degli Asmonei. Lo accoppo come quel pazzo di Aristobulo e quell’altro, come si chiamava?» tuonò tutto rosso in faccia, agitando in aria lo scettro incastonato di pietre preziose. «Antipatro?», suggerì con un filo di voce il servo inginocchiato. «Ma no, cretino! Quello era mio figlio!».

Poi sappiamo com’è andata e lo scampato pericolo, almeno fino a quel momento. Per riprodurre quegli occhi fuori dalle orbite su quel volto rubicondo, Antelami avrà fatto sbronzare l’oste locale (proprio di fronte alla Cattedrale ricordo una trattoria niente male), per poi scarabocchiare i tratti avvinazzati su un tovagliolo che avrà tenuto appeso in studio, dove riponeva martello e scalpello.

Marco Riccòmini, edizione online, 2 gennaio 2021

©RIPRODUZIONE RISERVATA
GDA ABBONAMENTI 2021 gif CALENDARIO MOSTRE 2021
GDA413GDA413 VERNISSAGEGDA413 GDECONOMIAGDA413 GDMOSTRE
Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012