Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Notizie

Berna (Svizzera)

Lascito Gurlitt: 6 mesi per dire sì

Il destino delle circa 1.300 opere d’arte lasciate in eredità al Kunstmuseum di Berna dal tedesco Cornelius Gurlitt (morto il 6 maggio scorso) verrà stabilito dal Cda dell’istituzione svizzera il 26 novembre. La legge tedesca che regola questo tipo di convalide concede infatti ai beneficiari dei lasciti sei mesi di tempo dopo la morte del donatore per decidere. Si presume che tra le opere ve ne siano anche alcune trafugate dal padre di Cornelius, il mercante Hildebrand Gurlitt, durante il regime nazista a cui egli fu legato. «Ne stiamo discutendo», recitava un laconico comunicato del museo lo scorso mese. Tra i dipinti della collezione, anche opere di Matisse, Renoir e Picasso.

...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

da Il Giornale dell'Arte numero 347, novembre 2014



GDA maggio giugno 2020

GDA408 maggio-giugno VERNISSAGE

GDA408 maggio-giugno IL GIORNALE DELLE MOSTRE

GDA408 maggio-giugno IL GIORNALE DELL

GDA408 maggio-giugno VEDERE IN ABRUZZO

GDA408 Inchiesta FAREMO COSÌ

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012