ARTEFIERA 970x90
Nuova testata GDA
Nuova testata GDA

Libri

Dai secoli paleocristiani all’alba del Rinascimento

Medioevo irpino

Un viaggio per immagini in un patrimonio grandioso e un po’ trascurato

La copertina del volume

Oltre che un'operazione culturale coraggiosa e intelligente, ispirata esclusivamente da una rigorosa logica scientifica e non dal dio del business e del sensazionalismo a tutti i costi, il nuovo libro di Francesco Gandolfo e Giuseppe Muollo, Arte medievale in Irpinia, costituisce una vera e propria gioia per la mente e per gli occhi: corredato da ben 400 illustrazioni tra foto a colori e piante di edifici, alcune delle quali a piena o a doppia pagina, il volume offre infatti la misura anzitutto attraverso l’efficacissimo strumento delle immagini di quale grandioso patrimonio storico artistico medievale possieda una zona forse un po’ trascurata come l’Irpinia.
Il testo dei due studiosi entra direttamente nella complessa materia senza alcun indugio, coinvolgendo il lettore in un lungo viaggio che dai secoli paleocristiani e longobardi giunge fino quasi all’alba del Rinascimento. Suddiviso diacronicamente in otto ampie sezioni, il libro si avvale inoltre di preziosi apparati tra cui spicca, in particolare, un Indice dei luoghi e delle opere utile a ricostruire agevolmente una geografia dei manufatti esaminati.
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

Fabrizio Biferali , da Il Giornale dell'Arte numero 331, maggio 2013

©RIPRODUZIONE RISERVATA
  • Un particolare del Ritratto funebre di Bertrand de Lautrec, nel Museo dell’abbazia di Montevergine
  • Il «San Felice» della chiesa di Santa Maria dei Carpinelli a Pernosano di Pago del Vallo di Lauro
GDA413GDA413 VERNISSAGEGDA413 GDECONOMIAGDA413 GDMOSTRE
Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012