Arte etnica: euro a Cascata

Antonio Aimi |  | Parigi

La crisi del settore dell'arte etnografica pare definitivamente superata

Nel presentare le aste di arte extraeuropea di dicembre avevamo scritto che il top lot delle stime era una statua Mbole, offerta da Sotheby’s per 600-900mila euro, ma che il pezzo più famoso era un poggiatesta Luba Shankadi, offerto da Christie’s per 500-800mila euro, del quale avevamo riportato l’attribuzione al Maestro della Capigliatura a Cascata.

Ovviamente l’ascrizione non era sfuggita ai collezionisti, che si sono conteso il pezzo e l’hanno fatto schizzare a 2.229.000 euro, record assoluto per un’opera del maestro. La statua Mbole, invece, è rimasta invenduta.

Non stupisce, quindi, che il poggiatesta Luba Shankadi abbia rappresentato il top lot assoluto di queste ultime aste. Il secondo posto è stato raggiunto da una rara maschera Kota venduta a 847.500 euro (contro una stima di 200-300mila).

Seguono, poi, due Fang, vendute
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Antonio Aimi