Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Mostre

Il MaXXI amplifica Vascellari

Il museo romano reinstalla «Revenge»

«Revenge», di Nico Vascellari

Roma. L’ultima volta la si è vista alla Biennale di Venezia del 2007. Ora il MaXXI la ripropone fino al 9 settembre nella Sala Gian Ferrari. È l’installazione «Revenge» (nella foto), con cui il quarantaduenne artista e performer Nico Vascellari vinse la IV edizione del Premio per la Giovane Arte Italiana (2006-07).

L’opera, che appartiene al museo romano, consiste in una grande parete di legno verniciato e combusto, con incastonati amplificatori di varia grandezza da cui fuoriescono suoni ad alto volume che nella versione originale erano composti dalla voce distorta dell’artista; per il riallestimento invece sono frutto della rielaborazione di una performance corale ideata per l’inaugurazione del 7 giugno e che usa alcuni spazi sotterranei del museo mai finora utilizzati.

Il focus, curato da Bartolomeo Pietromarchi e con il sostegno di Fendi, prevede anche l’esposizione di altri lavori ed elementi collegati al progetto, oltre a una serie di azioni sonore e musicali disseminate in varie aree e piani del MaXXI.

Articoli correlati:
MaXXIsbarco mediterraneo

Federico Castelli Gattinara, da Il Giornale dell'Arte numero 388, luglio 2018


Ricerca


GDA novembre 2019

Vernissage novembre 2019

Il Giornale delle Mostre online novembre 2019

Guida alla Biennale di Venezia maggio 2019

Vedere a ...
Vedere a Torino 2019

Vedere in Canton Ticino 2019

Vedere in Emilia Romagna 2019

Vedere in Puglia e Basilicata 2019

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012