ALLEMANDI NUOVO SITO 970x90
Nuova testata GDA
Nuova testata GDA

Opinioni

Le crocchette davanti ai gatti imbalsamati

Iniziative non del tutto innocenti per attrarre pubblico nei musei

Gli scarpini di Mohamed Salah in mostra al British Museum

L’hanno celebrato in un museo autorevole, ma la cosa non è che gli abbia portato fortuna, al povero Mohamed Salah: la finale della Champions League non solo l’ha persa, ma s’è pure fatto male e ne ha giocato solo un pezzettino. Salah è un calciatore egiziano, gioca nel Liverpool e a forza di fare gol, 32 per l’esattezza, quest’anno è assurto a molto più del titolo di capocannoniere che gli è spettato nel campionato inglese. È diventato l’oggetto di una mitizzazione assoluta, l’eroe nazionale di un Egitto che altre gran ragioni per gioire, di questi tempi, non ne ha molte e ovviamente di tutti gli egiziani della diaspora sparsi qua e là per l’Europa.

Quindi idolatria tutto l’anno, sino al fatidico giorno 17 maggio in cui è stato addirittura proclamato idealmente erede degli antichi faraoni dal museo per eccellenza, il British, con l’esposizione dei suoi scarpini collocati graziosamente in un’apposita teca tra le pietre millenarie dei suoi antenati. Li hanno messi lì, in bella vista sotto il busto colossale ...
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

Flaminio Gualdoni, da Il Giornale dell'Arte numero 388, luglio 2018

©RIPRODUZIONE RISERVATA
GDA413GDA413 VERNISSAGEGDA413 GDECONOMIAGDA413 GDMOSTRE
Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012