GDA415 IN EDICOLA
Nuova testata GDA
Nuova testata GDA

Prova generale con Raffaello e Michelangelo

Il direttore delle Gallerie degli Uffizi Eike Schmidt sta realizzando, non senza qualche polemica, il riallestimento del museo. A partire dalle sue grandi icone

Eike Schmidt: il suo mandato alla direzione degli Uffizi scadrà nel 2019

Firenze. L’appuntamento è fissato alle 19. Arrivo agli Uffizi con un leggero anticipo e mi fanno accomodare nella sala d’attesa, dove inizio a contare i minuti. Mi guardo intorno e vedo quattro orologi, due da tavolo, uno pensile e un pendolo a colonna. Uno segna le 5, l’altro le 8, il terzo le 3, infine le 12. Nessuno è funzionante, sono fermi da anni. Osservo meglio e vedo che su una scrivania è collocata una sveglia comune, a uso privato, questa volta in orario: segna le 19, il momento in cui si affaccia Eike Schmidt, il direttore. Da buon tedesco spacca il secondo. Mi chiede di pazientare, aspetta un gruppo di Carabinieri in visita alla nuova Sala di Raffaello, la stessa per cui sono qui anch’io. Il tempo passa e noi ci avviamo verso la sala 41. Solo più tardi sarebbe arrivata la truppa degli ospiti. Ascolto la spiegazione di Schmidt rivolta ai Carabinieri: chiara, semplice, persuasiva, fatta per un pubblico di non addetti ai lavori. In fondo un museo non serve agli specialisti, quelli al museo ci vanno già.
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

Simone Facchinetti, da Il Giornale dell'Arte numero 388, luglio 2018

©RIPRODUZIONE RISERVATA
GDA415GDA 415 GDMostre
Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012