Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Mostre

Esodo dall'ex paradiso

Alla Gam di Milano 13 artisti da Medio Oriente e Nord Africa

Una veduta dell'installazione della mostra, GAM, Milano © Solomon R. Guggenheim Foundation, 2018. Foto: Carlotta Coppo

Milano. Ottava e ultima tappa del progetto pluriennale Guggenheim Ubs Map Global Art Initiative, che ha esordito al Guggenheim Museum di New York nell’aprile 2016, la mostra «Una tempesta dal Paradiso: arte contemporanea del Medio Oriente e Nord Africa» è in corso sino al 17 giugno alla Gam, Galleria d’arte moderna, museo di cui Ubs è partner istituzionale.

Obiettivo del progetto (grazie al quale la collezione del Guggenheim si è arricchita di 125 opere) è promuovere l’arte più innovativa prodotta in quelle aree del mondo, stimolando il dibattito intorno ai grandi temi che emergono da quelle regioni, da tempo al centro di una tumultuosa trasformazione e di un esodo di dimensioni bibliche.

La mostra, curata da Sara Raza, curatrice di Guggenheim Ubs Map per Medio Oriente e Nord Africa, con Paola Zatti e Omar Cucciniello della Gam, riunisce lavori di 13 artisti: Lida Abdul, Abbas Akhavan, Kader Attia, Ergin Çavusoglu, Ali Cherri, Joana Hadjithomas e Khalil Joreige, Rokni Haerizadeh, Susan Hefuna, Iman Issa, Gülsün Karamustafa, Hassan Khan e Ahmed Mater.

Al centro delle loro riflessioni sono i temi della migrazione e della dislocazione, ma anche dell’architettura (come strumento del colonialismo o mezzo per antropizzare aree sempre più vaste del pianeta), della geometria (come metafora per misurare lo spazio, fisico e concettuale) e, naturalmente, della storia.

Ada Masoero, da Il Giornale dell'Arte numero 386, maggio 2018


Ricerca


GDA novembre 2019

Vernissage novembre 2019

Il Giornale delle Mostre online novembre 2019

Guida alla Biennale di Venezia maggio 2019

Vedere a ...
Vedere a Torino 2019

Vedere in Canton Ticino 2019

Vedere in Emilia Romagna 2019

Vedere in Puglia e Basilicata 2019

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012