Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Restauro

Le mani di Madame Pinin

Una personale dei MASBEDO nel Castello dei Ventimiglia a Castelbuono rende omaggio alla restauratrice dell'Ultima Cena di Leonardo

MASBEDO, Madame Pinin, 2016, still da video. Courtesy MASBEDO

Un omaggio a una delle più grandi restauratrici del mondo, Pinin Brambilla Barcilon, alla fragilità dell'arte e al delicato compito di prendersene cura è al centro di una mostra  allestita fino al 22 aprile al Castello dei Ventimiglia, sede del Museo Civico. Intitolata «Madame Pinin», la personale dei MASBEDO (Nicolò Massazza e Iacopo Bedogni) a cura della direttrice Laura Barreca e di Paola Nicolin, trae il titolo dall'omonimo video dedicato alla restauratrice lombarda, presentato a Castelbuono in anteprima assoluta.

«Madame Pinin» è un inconsueto ritratto della donna che ha salvato, tra mille difficoltà, l'«Ultima Cena» di Leonardo da Vinci, attraverso una campagna di restauro tra le più controverse, durata ventidue anni e conclusasi nel 1999. Nel video dei MASBEDO l'inquadratura stretta sull'unico dettaglio delle mani, sempre in primo piano, ci accompagna fotogramma dopo fotogramma attraverso uno sguardo intensamente pittorico e in dialogo con la storia dell'arte italiana.

Il rapporto tra le immagini, la loro storia, e la conservazione dei beni culturali prosegue nella seconda sala con «Manifesti di falsi colori», installazione site specific a parete composta da immagini digitali stampate su plotter, elaborazioni grafiche utilizzate nel restauro, che si caricano di inaspettate valenze simboliche, come nel caso della tomografia di una scultura lignea del XII secolo, in cui «Il guardiano del tempio» diventa segreta metafora per definire il ruolo di chi dell'arte quotidianamente si prende cura.

La mostra prosegue nella seconda sezione con «Fragile», un lavoro video del 2016 prodotto dai Musei Reali Galleria Sabauda di Torino, e con l'installazione fotografica estratta da «Handle with care», videoinstallazione esposta alla Reggia di Venaria Reale di Torino nel 2016 per il progetto «The Classroom» a cura di Paola Nicolin.

A conclusione della mostra un'opera donata dai MASBEDO andrà ad arricchire la sezione d'arte contemporanea delle collezioni del Museo Civico. Inoltre è stata annunciata per il 22 aprile una conferenza sulla conservazione e il restauro dei beni culturali, a cui prenderà parte Pinin Brambilla Barcilon.

Giusi Diana, da Il Giornale dell'Arte numero 383, febbraio 2018


Ricerca


Sovracoperta dicembre 2018

GDA dicembre 2018

Vernissage dicembre 2018

Vademecum Intesa Sanpaolo dicembre 2018

Vedere a ...
Vedere in Campania 2018

Vedere in Canton Ticino 2018

Vedere in Sardegna 2018

Vedere a Torino 2018

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012