Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Notizie

Giorno per giorno nell'arte | 12 novembre 2018

Apre a Vienna la casa della storia austriaca | La donna che autentifica Modigliani | La battaglia di Cervellati per una legge sui centri storici | La giornata in 10 notizie

La Casa della storia austriaca a Vienna

L'Austria si ripensa dopo il 1918. Apre oggi a Vienna la Haus der Geschichte Österreich, un nuovo museo dedicato agli ultimi 100 anni di storia del paese. La cerimonia prevede un discorso d'apertura di Eric Kandel, neurologo, psichiatra e neuroscienziato statunitense, premio Nobel per la medicina. [Frankfurter AZ]

La donna di Amedeo. La spagnola Greta Garcia, restauratrice dell'Istituto di Conservazione di Valencia, presiede il comitato scentifico della Fondazione Amedeo Modigliani che verifica l'autenticità delle opere dell'artista livornese, tra i più falsificati al mondo. [El País]

La battaglia di Cervellati per riportare i residenti nei centri storici. Intervista con l'architetto e urbanista Pier Luigi Cervellati, sui rapporti tra turisti e residenti, centri storici e periferie nelle città italiane. [la Repubblica]

Felicori lascia una Reggia fragile. Elogiato da più parti per il suo operato come direttore della Reggia di Caserta, il neo-pensionato Mauro Felicori ha molto da farsi perdonare in merito alla gestione del complesso monumentale. [il Fatto Quotidiano]

Rybolovlev nuovamente indagato. Dalla settimana scorsa è sotto indagini a nel Principato di Monaco il magnate russo Dmitry Rybolovlev, salito alla ribalta per la vendita lo scorso anno del «Salvator Mundi»: l'accusa è di aver corrotto funzionari per sostenerlo nella causa aperta nel 2015 contro Yves Bouvier, un commerciante d'arte svizzero che l'avrebbe truffato sovraccaricando di 770 milioni di sterline la vendita di alcune sue opere d'arte. [The Sunday Times]

Milano e i tesori dei navigli.
La ripubblicazione di un libro sui navigli diventa l'occasione per l'Università di Milano di organizzare una serie di iniziative (lezioni e passeggiate), in collaborazione con il Fondo per l'ambiente italiano, per riscoprire questo lato storico della città. Il «Corriere» anticipa gli interventi di Marco Magnifico, vicepresidente esecutivo del Fai, e dello storico dell'arte Giovanni Agosti. [Corriere della Sera]

Dimenticate dai vinaioli, recuperate dagli artisti. Barbara Notaro Dietrich riferisce sull'ultima collaborazione fra Michelangelo Pistoletto e Silvano Stella, un progetto che a partire dal 2019 proverà a creare opere d'arte recuperando un elemento oggi non più utilizzato, nemmeno a livello locale, ossia il vetro delle damigiane. [Corriere della Sera]

Grande arte in prestito a Lipsia. Alfred Weidinger, il direttore del Museum der bildenden Kunste di Lipsia, annuncia il prestito, da parte di una coppia di collezionisti che ha chiesto di rimanere nell'anonimato, di 20 importanti opere del 57enne pittore Neo Rauch. Quattro di queste tele erano già esposte al museo, in virtù di un precedente prestito. [Frankfurter AZ]

Gatti, scarabei e cobra. Il ministero delle Antichità egiziane comunica la scoperta, nel sito archeologico delle piramidi di Saqqara a sud del Cairo, di dozzine di gatti mummificati, alcuni cobra e di una rara collezione di mummie di scarabei all'interno di sette sarcofagi risalenti a oltre 6.000 anni fa. [Corriere della Sera; il Giornale]

Satanisti denunciano il plagio di una statua. I satanisti americani chiedono a Netflix 50 milioni di dollari per ogni scena di una loro serie tv dove appare una statua del Baffometto, simile a quella da loro venerata a Salem (Massachussets) sin dal 1692, e ora conservata in un museo di Detroit gestito dalla setta. [il Giornale]

Redazione, edizione online, 12 novembre 2018


Ricerca


Sovracoperta dicembre 2018

GDA dicembre 2018

Vernissage dicembre 2018

Vademecum Intesa Sanpaolo dicembre 2018

Vedere a ...
Vedere in Campania 2018

Vedere in Canton Ticino 2018

Vedere in Sardegna 2018

Vedere a Torino 2018

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012