Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Mostre

È ancora un 68

Una doppia mostra ai Musei Civici di Cagliari

Una veduta dell'allestimento della mostra

L’anno di celebrazione del cinquantenario della rivoluzione settantottina si chiude per i Musei Civici di Cagliari con una doppia mostra che ne contestualizza l’importante lascito culturale.

Si è iniziato la scorsa estate con la mostra «’68 - Materiali per un museo progressivo» (visitabile nella Palazzo di Città fino al 25 novembre), progetto con cui la direttrice Paola Mura e Ugo Ugo, storico direttore del museo dal 1968 al 1975, hanno riallestito il fondo d’arte contemporaneo entrato in collezione per volontà dello stesso Ugo negli anni Settanta.

Tra gli artisti in mostra: Agostino Bonalumi, Giorgio Griffa, Giulio Paolini, Piero Gilardi, Enrico Castellani, Vincenzo Agnetti. Su questo progetto si innesta un secondo focus espositivo, che apre al pubblico il 9 novembre, «Vietato Vietare. Controcultura 1968-1977», a cura della storica dell’arte e curatrice Melania Gazzotti.

Il progetto indaga il movimento contestatario attraverso la collezione Enzo Longo, arricchita di alcuni prestiti provenienti dal Centro Studi Movimenti di Parma. Stampe, manifesti e pubblicazioni svelano i contenuti e i processi di divulgazione che hanno supportato la nascita e lo sviluppo delle contestazioni, attestandone le ramificazioni internazionali e la fitta rete relazionale di collaborazione fra i diversi gruppi.

Micaela Deiana, da Il Giornale dell'Arte numero 391, novembre 2018


Ricerca


Sovracoperta dicembre 2018

GDA dicembre 2018

Vernissage dicembre 2018

Vademecum Intesa Sanpaolo dicembre 2018

Vedere a ...
Vedere in Campania 2018

Vedere in Canton Ticino 2018

Vedere in Sardegna 2018

Vedere a Torino 2018

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012