Miscellanea postfiere

Da Bolaffi un’eclettica vendita di «Arti del Novecento»

Vittorio Bertello |

Subito dopo le fiere torinesi Artissima (2-4 novembre) e Flashback (1-4 novembre), martedì 6 novembre, la casa d’aste Bolaffi tiene la tradizionale vendita di Arti del Novecento: un catalogo abbastanza eterogeneo di 579 lotti. Si va dai manifesti pubblicitari d’epoca (campo d’azione da decenni della società torinese, che già diversi anni fa aveva ribattezzato le affiche «fondi oro del XX secolo») alla fotografia, dal design alla grafica e arte moderna e contemporanea. Tra i poster, tre vennero realizzati per la «Rinascente» (due di Marcello Dudovich e uno di Achille Luciano Mauzan); più di 40 per la britannica Mather & Company.

Nella sezione dedicata alla fotografia (130 lotti ca) figurano tre scatti inediti del 1867 di Gustave Le Gray, ricollegabili a un viaggio del maestro francese in Nubia con il Pascià d’Egitto. Tra i ritratti, citiamo alcuni scatti raffiguranti Frida Kahlo realizzati
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Vittorio Bertello