Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Mostre

Femmine contemporanee

Quattro giovani artiste per quattro personali alla Fondazione Sandretto Re Rebaudengo

Immagine tratta dalla videoinstallazione di Rachel Rose «Wil-O-Wisp». Cortesia dell'artista

Torino. Quattro giovani artiste per quattro personali. La Fondazione Sandretto Re Rebaudengo lancia uno sguardo femminile sulla contemporaneità. Tutte e quattro le mostre sono curate da Irene Calderoli e s’inaugurano il 2 novembre. Inglese, di origine ghanese, finalista del Turner Prize, Lynette Yadiom-Boakye espone dipinti raffiguranti ragazze e ragazzi di colore sospesi in sfondi monocromatici. Sono personaggi fittizi e immaginari alla ricerca delle propria identità e collocazione nel mondo.

L’americana Rachel Rose presenta invece, in anteprima europea, la videoinstallazione «Wil-O-Wisp» (nella foto, © l’artista), prodotta con il Philadelphia Museum of Art nell’ambito di un programma di sostegno per giovani artisti. L’opera riflette sulle odierne rappresentazioni e interpretazioni della storia, concentrandosi sulla persecuzione delle donne accusate di stregoneria nell’Inghilterra del 1500. Rumena, residente a New York, Andra Ursuta realizza sculture e installazioni connotate da tetro umorismo, volte a disturbare e provocare lo spettatore per smuoverlo dalla sua indifferenza.

Alla base dei suoi lavori vi è una riflessione su propaganda, estremismi e cultura popolare. Infine, la scozzese Monster Chetwynd, residente a Glasgow. La sua ricerca mescola pittura, installazione, video, performance e scultura per indagare la relazione tra arte e teatro. Presenterà lavori inediti e non, e un nuovo progetto performativo.

Jenny Dogliani, da Il Giornale dell'Arte numero 391, novembre 2018


Ricerca


GDA giugno 2019

Vernissage giugno 2019

Il Giornale delle Mostre online giugno 2019

Guida alla Biennale di Venezia maggio 2019

Vedere a ...
Vedere in Friuli giugno 2019

Vedere a Venezia maggio 2019

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012