Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Mostre

Klee va in crisi, la satira lo guarisce

Il Mudec scandaglia attraverso 100 opere il concetto di primitivismo dell'artista svizzero

Paul Klee «Senza titolo» (particolare). Foto: Archivio Zentrum Paul Klee

Milano. «Paul Klee. Alle origini dell’arte» è il titolo della mostra, curata da Michele Dantini e Raffaella Resch, presentata dal 31 ottobre al 3 marzo al Mudec-Museo delle Culture. La rassegna, promossa dal Comune di Milano con 24 Ore Cultura, scandaglia attraverso 100 opere il concetto di «primitivismo» nella personale declinazione dell’artista svizzero (1879-1940), profondo conoscitore della cultura visiva occidentale. Klee non identificava tale categoria tanto nelle arti africane o polinesiane (come i cubisti o gli espressionisti tedeschi), quanto nei linguaggi di stagioni «anticlassiche» della nostra cultura.

Tanto che l’innesco scaturì dall’incontro con l’arte paleocristiana, nel suo primo viaggio in Italia (1901-02). Come spiega Dantini, «l’artista dà prova di un interesse durevole per certe epoche preclassiche dell’arte occidentale (come l’Egitto faraonico) o per epoche al tempo considerate «barbariche» o di decadenza, come l’arte tardo-antica, l’arte paleocristiana e copta, l’Alto Medioevo».

In Italia Klee si sentì un tardo epigono di una tradizione alta e perduta e, sconfortato, elaborò quel «lutto» con la caricatura, la deformazione beffarda (per lui, la «satira in grande stile»). A essa è intitolata una sezione della mostra, cui seguono quelle in cui si propone come «illustratore cosmico», per immergersi poi in un primitivismo epigrafico abitato da rune e geroglifici, esplorare l’espressività infantile (con le marionette realizzate per il figlio), e chiudersi con le sue famose opere astratte. Insieme sono esposte alcune fonti, dalle illustrazioni tedesche tardo-medievali alle miniature celtiche e mozarabiche.

Ada Masoero, da Il Giornale dell'Arte numero 390, ottobre 2018


Ricerca


GDA maggio 2019

Vernissage maggio 2019

Il Giornale delle Mostre online maggio 2019

Speciale AMART 2019

Guida alla Biennale di Venezia maggio 2019

RA Fotografia 2019

Vedere a ...
Vedere a Venezia maggio 2019

Vedere a Milano aprile 2019

Focus on Design

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012