Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Mostre

Théodore van Loon, tra Caravaggio e Reni

Prima retrospettiva di un museo belga sull'artista fiammingo seguace di Caravaggio

«Madonna con il Bambino tra san Giovanni Battista e san Giovanni Evangelista», di Theodoor van Loon (part.). © Mrbab, Bruxelles Photo Freya Maes

Il Palais des Beaux-arts-Bozar di Bruxelles dedica la prima retrospettiva di un museo belga a Théodore van Loon, uno dei primi artisti fiamminghi che risentì dell’influenza del realismo caravaggesco, introducendolo nel Nordeuropa.

Van Loon (1581/82-1649) soggiornò a Roma tra il 1602 e il ’08, periodo in cui incontrò uno dei più originali seguaci del Caravaggio, Orazio Borgianni. Nel 1609, l’artista si stabilì a Bruxelles, dove fu molto attivo e apprezzato, sviluppando un’intensa pittura barocca dal marcato chiaroscuro e maestosi personaggi a dimensioni reali, come faceva anche Federico Barocci.

I suoi temi sono soprattutto religiosi, sviluppati sui dossali di diverse chiese a Bruxelles e dintorni. Ma Van Loon tornò altre volte a Roma per lunghi periodi, tra il 1617-20 e di nuovo tra il 1628-32. Come Rubens, fece suo lo stile del Caravaggio e lo rivisitò con le influenze anche di Annibale Carracci, Guido Reni e del Domenichino.

La mostra «Théodore van Loon. Un caravaggesco tra Roma e Bruxelles», dal 10 ottobre al 13 gennaio, riunisce una cinquantina tra dipinti e disegni, con prestiti dal Louvre di Parigi e dagli Uffizi di Firenze. Oltre alle opere di Van Loon sono esposti lavori di Barocci, Caracci e altri caravaggeschi.

Per l’occasione cinque tele di Van Loon, tra cui «L’Assunzione» e «La Santa Trinità con la Vergine, san Giovanni Battista e gli angeli», sono state restaurate nell’Institut royal du patrimoine artistique (Irpa). Quattro provengono dalla chiesa di Saint-Jean-Baptiste-au-Béguinage, che subì grossi danni nel 2000 a causa di un incendio, e una dal Couvent des Carmélites di Bruxelles.

Luana De Micco, da Il Giornale dell'Arte numero 390, ottobre 2018


Ricerca


Sovracoperta dicembre 2018

GDA dicembre 2018

Vernissage dicembre 2018

Vademecum Intesa Sanpaolo dicembre 2018

Vedere a ...
Vedere in Campania 2018

Vedere in Canton Ticino 2018

Vedere in Sardegna 2018

Vedere a Torino 2018

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012