Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Il Giornale delle Mostre | Roma

Il secondo Novecento italiano al Musia

Una trentina di opere della collezione Jacorossi in mostra a Roma

«Modus Operandi» (1988) di Joseph Kosuth, Roma, Collezione Jacorossi

Un anno fa Ovidio Jacorossi inaugurava a Roma in via dei Chiavari, proprio di fronte alla prima rivendita di carbone del nonno Agostino, lo spazio polifunzionale living (&) arts Musia, con un’esposizione delle raccolte d’arte del noto imprenditore romano: una vasta e celebre «collezione d’impresa», come lui stesso l’ha definita, proposta in tre tappe che ripercorrono l’intero Novecento italiano, a cura di Enrico Crispolti, in collaborazione con Giulia Tulino.

Se nel 2017 si era partiti dal Simbolismo e dal Divisionismo di fine Ottocento per scandagliare tutta la prima metà del secolo, dal 4 ottobre al 12 gennaio è la volta di «Colore, Immagine, Segno, Oggetto, Comportamento» (catalogo De Luca Editori d’Arte), una trentina di opere di secondo Novecento, a partire dal secondo dopoguerra: dai più vecchi Guttuso e Cagli, i fratelli Afro e Mirko Basaldella, Nino Franchina, e sopra tutti Lucio Fontana, sino ai più giovani «formalisti e marxisti» Turcato, Dorazio e Sanfilippo, il maestro del vetro Egidio Costantini e il maestro del cemento armato Giuseppe Uncini.

Non mancano Cy Twombly che dal 1957 si trasferisce a Roma, la Scuola di Piazza del Popolo di Schifano, Fioroni, Angeli e Festa, l’effervescente esplosione di creatività degli anni Sessanta di Tacchi, Pascali e Ceroli, i «milanesi» di «Azimuth», Castellani e Bonalumi, alcune originali figure femminili quali Nedda Guidi e Titina Maselli, e poi ancora Emilio Prini, Gino De Dominicis, il fotografo grande amico di tutti gli artisti e intellettuali Claudio Abate, Joseph Kosuth (nella foto, «Modus Operandi», 1988), la pittura «citazionista» di Franco Piruca, gli anni Ottanta di Paladino, l’ultima scuola romana di Gianni Dessì e Marco Tirelli.

Articoli correlati:
Le muse di Musia

Federico Castelli Gattinara, da Il Giornale dell'Arte numero 390, ottobre 2018


Ricerca


GDA ottobre 2019

Vernissage ottobre 2019

Il Giornale delle Mostre online ottobre 2019

Guida alla Biennale di Venezia maggio 2019

Vedere a ...
Vedere in Canton Ticino 2019

Vedere in Emilia Romagna 2019

Vedere a Firenze 2019

Vedere nelle Marche 2019

Vedere in Puglia e Basilicata 2019

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012