Filippo Maggia lascia la Fondazione Fotografia, arriva Diana Baldon

Stefano Luppi |

Modena. Fondazione Fotografia, ente strumentale della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena partecipata anche dal Comune, ha scelto oggi un nuovo direttore. A sostituire Filippo Maggia, in carica dalla fondazione dell’ente nel 2007, arriva la 43enne padovana Diana Baldon, già direttrice della Malmö Konsthall in Svezia, indicata all’unanimità dal CdA dell’ente. La Baldon ricoprirà l’incarico a partire dal prossimo primo giugno mentre Maggia, che ha lasciato per motivi personali (nuove direzioni in arrivo?), mantiene la direzione del Master di Alta Formazione sull’immagine contemporanea organizzato dalla stessa Fondazione Fotografia. «Diana Baldon, spiega una nota stampa di Fondazione Fotografia, sarà da subito impegnata nella programmazione delle future attività di Fondazione Fotografia Modena, nel quadro del lavoro di sviluppo del progetto Fondazione Modena Arti Visive. Sarà
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Stefano Luppi