Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Aste

Un Bacon da 70 milioni per finanziare un teatro

Christie’s annuncia per l’asta serale di maggio di New York un trittico del pittore inglese: il venditore è Francis Lombrail, già commissaire-priseur e ora manager teatrale

Il trittico di Bacon che andrà in asta da Christie's a New York il 17 maggio. È stimato 50-70 milioni di dollari

New York. Nell’asta di arte contemporanea che Christie's terrà a New York il 17 maggio, ci sarà anche il trittico di Francis Bacon «Three studies for a portrait of George Dyer»: dipinto nel 1963, è il primissimo ritratto che il pittore fece al compagno, all'inizio della loro relazione.

Il venditore, riferisce Katya Kazakina sul sito bloomberg.com, è Francis Lombrail, già commissaire-priseur a Parigi e dalla fine del 2014 attore e titolare del Théatre Hébertot di Parigi. Il denaro ricavato dalla vendita del dipinto, ha dichiarato Lombrail alla sua intervistatrice, è destinato propiro al teatro. In precedenza il trittico era appartenuto allo scrittore britannico Roald Dahl, ma è la prima volta che va in asta. ed è ora stimata da Christie’s tra 50 e 70 milioni di dollari.

Vittorio Bertello, edizione online, 24 febbraio 2017


Ricerca


GDA marzo 2019

Vernissage marzo 2019

Il Giornale delle Mostre online

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012