ARTEFIERA 970x90
Nuova testata GDA
Nuova testata GDA

Notizie

Nasce il Parco archeologico del Colosseo

Una sola Soprintendenza statale per Archeologia, belle arti e paesaggio di Roma. Bando internazionale per il direttore-manager

Le aree oggetto dell’Accordo Mibact-Roma Capitale

Roma. «Il decreto sarà firmato entro le prossime 48 ore», ha assicurato il ministro Franceschini, che stamattina al Collegio Romano ha illustrato alla stampa la novità della creazione dei due nuovi parchi archeologici di Pompei e del Colosseo. Ma se per la Soprintendenza speciale di Pompei «in sostanza è solo un cambio di denominazione», ha specificato, per il Colosseo e l’area archeologica centrale (che comprende anche Palatino, Foro Romano e Domus Aurea) per l’ennesima e si spera ultima volta si ridisegnano a Roma confini e competenze. L'idea non è nuova, ricorda lo stesso ministro: già con la legge Bottai del 1939 il Foro e il Palatino erano stati istituiti come una Soprintendenza a sé e lo rimasero fio al 1968.

Il Parco archeologico del Colosseo nasce nei confini già stabiliti dall’accordo tra Mibact e Roma Capitale per la valorizzazione dell’area archeologica centrale sottoscritto quasi due anni fa dallo stesso Franceschini con l’allora sindaco Ignazio Marino.

Federico Castelli Gattinara, edizione online, 10 gennaio 2017

©RIPRODUZIONE RISERVATA
GDA413GDA413 VERNISSAGEGDA413 GDECONOMIAGDA413 GDMOSTRE
Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012