Venezia, in un'app la vita delle opere delle Gallerie dell'Accademia

Lidia Panzeri |

Venezia. Un'app per una visita digitale «slow» che permetta di apprezzare i capolavori in tutti i loro risvolti storici: sarà possibile alle Gallerie dell’Accademia di Venezia a partire da sabato 24 marzo e domenica 25, in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio.Il progetto nazionale La vita delle opere a Venezia ha visto la collaborazione dell’Università di Ca’ Foscari e delle Gallerie e proprio nelle Gallerie l'app è stata illustrata ieri, alla presenza della direttrice Paola Marini e del rettore dell'ateneo veneziano Michele Bugliesi (entrambi concordi nel sottolineare l’importanza di questa collaborazione); di Luigi Perissinotto direttore del Dipartimento di Filosofia e Beni culturali di Ca’ Foscari; di Simonetta De Brumatti di Neosperience, la prima digital customer experience cloud grazie a cui lo strumento è stato messo a punto, e di Chiara Piva, professoressa di Storia del restauro a Ca’ Foscari e coordinatrice del team cafoscarino che ha lavorato all'innovativo progetto (che a livello nazionale ...
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Lidia Panzeri