GDA414 in edicola
Nuova testata GDA
Nuova testata GDA

Un affresco a colpi di obiettivo

Apre domani a Palermo la più grande retrospettiva dedicata alla fotografa palermitana Letizia Battaglia

La bambina con il pallone, quartiere la Cala, Palermo 1980 Courtesy Letizia Battaglia

Palermo. Inaugura domani, 5 marzo, «Letizia Battaglia. Anthologia» la più grande retrospettiva finora dedicata alla fotografa palermitana, che proprio domani festeggia l'ottantunesimo compleanno. La sua città la celebra con un doppio appuntamento, alle 18,00 allo Zac lo spazio espositivo dei Cantieri Culturali alla Zisa con la grande mostra e al Teatro Massimo con l’oratorio giornalistico «Il Caravaggio rubato» per la regia di Cecilia Ligorio, con musiche di Giovanni Sollima, testi di Attilio Bolzoni, video di Igor Renzetti e fotografie della stessa Battaglia.

Si parte dai Cantieri dove l’enorme spazio espositivo del Comune ospita in un unico colpo d’occhio centoquaranta fotografie di grande formato, di cui quaranta mai presentate al pubblico. Una «polifonia», come la descrive il curatore Paolo Falcone: «dove amore e dolore, sangue e compassione, tragedia e sogno si mescolano in un percorso dal forte impatto emotivo…».
Cinquant’anni di storia del nostro Paese, ...

Giusi Diana, edizione online, 4 marzo 2016

©RIPRODUZIONE RISERVATA
  • Ricevimento aristocratico in giardino con volpe morta, Palermo 1987 Courtesy Letizia Battaglia
  • Letizia Battaglia
  • Ucciso dalla mafia, Bagheria, 1976. Courtesy Letizia Battaglia
  • La conta. Dopo la Processione dei Misteri gli uomini contano i soldi delle offerte, Trapani, 1992 Courtesy Letizia Battaglia
GDA414GDA414 VERNISSAGEGDA414 GDECONOMIAGDA414 GDMOSTREGDA414 RA ASTE
Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012