Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Mostre

Giganti alle Terme

A Roma un'ottantina di opere di Jean Arp, a cinquant'anni dalla morte

Una scultura di Arp esposta a Roma

Roma. Sono passati cinquant’anni dalla morte di Hans Jean Arp (1887-1966), uno degli artisti che segnarono il secolo scorso partecipando attivamente alle avanguardie dei primi decenni del Novecento ma riuscendo a mantenere sempre una sua specificità «tesa a cogliere l’energia cosmica e le forze creatrici connesse con la natura», per dirla con Alberto Fiz, curatore di una mostra a lui dedicata e aperta sino al 15 gennaio nelle Grandi Aule delle Terme di Diocleziano.
Arp dagli anni Trenta si dedicò in prevalenza alla scultura, ottenendo il Premio per questa disciplina alla Biennale di Venezia del 1954.
La mostra romana, promossa dalla Soprintendenza con Electa, è realizzata in collaborazione con la Fondation Arp di Clamart. Sono esposte un’ottantina di opere tra sculture, rilievi, stampe e «papier collé» che ripercorrono l’intera ricerca di Arp, dai primi rilievi in legno del 1915 del periodo zurighese alle sculture realizzate a partire dal 1930,  fino all’ultima produzione, più monumentale, esemplificata, fra l’altro, da «Berger
des Nuages» del ’53, alto oltre tre metri. Altri pezzi importanti sono «Pépin Géant» (1937) del Centre Pompidou, che presta pure una «Construction architectonique» in gesso del ’65, «Femme paysage» (1966) da Gallerie d’Italia di Intesa San Paolo, esempi della serie delle «Concrétions humaines» (1934), la scultura automatica «Omaggio a Rodin» (1938), «Thalès de Milet» (1951) e «Poupée borgne» (1963). Una sezione riguarda lo stretto sodalizio con la moglie Sophie Taeuber, pittrice e designer. Catalogo Electa.

Federico Castelli Gattinara, da Il Giornale dell'Arte numero 368, ottobre 2016


Ricerca


GDA ottobre 2019

Vernissage ottobre 2019

Il Giornale delle Mostre online ottobre 2019

Guida alla Biennale di Venezia maggio 2019

Vedere a ...
Vedere in Canton Ticino 2019

Vedere in Emilia Romagna 2019

Vedere a Firenze 2019

Vedere nelle Marche 2019

Vedere in Puglia e Basilicata 2019

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012