Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Notizie

La vagina della Regina

I francesi non sono mai stati ossessionati dal sesso come da quando hanno accettato di sottomettersi alla teoria del «genere». Ricordiamo, qualche mese fa, il grande fallo verde eretto a Place Vendôme, come un pendant della colonna della Vittoria. Il suo nome era «Christmas tree». Quelli che sapevano hanno immediatamente riso: era infatti la versione monumentale di un giocattolo sessuale ben noto agli amatori, chiamato «plug» anale. I più piccoli costano 12 euro, i più grandi una ventina. Quello della Place Vendôme, dato che era gigantesco e portava la firma di un artista contemporaneo, Paul McCarthy, valeva senza dubbio almeno 20mila volte tanto, benché si abbia difficoltà a immaginare in quale sedere si possa ficcare.
E poi ci fu Jeff Koons al Beaubourg. Era già stato esposto a Versailles, negli appartamenti reali, nel 2008, in seguito alla proposta di un ex presidente del Centre Pompidou (Jean-Jacques Aillagon, Ndr.), che una volta dimesso dall’incarico e diventato consigliere di un celebre mecenate (Francois Pinault, Ndr.) non sembra più distinguere doveri pubblici e interessi privati.
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

Jean Clair , da Il Giornale dell'Arte numero 355, luglio 2015


Ricerca


GDA novembre 2019

Vernissage novembre 2019

Il Giornale delle Mostre online novembre 2019

Guida alla Biennale di Venezia maggio 2019

Vedere a ...
Vedere a Torino 2019

Vedere in Canton Ticino 2019

Vedere in Emilia Romagna 2019

Vedere in Puglia e Basilicata 2019

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012