Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Mostre

Repubblica di San Marino

C’è una fata in giardino

Repubblica di San Marino. Il periodo d’infanzia trascorso in campagna come sfollato durante la seconda guerra mondiale ha lasciato un segno profondo nella pittura di Antonio Saliola (1939). È un mondo incantato che riaffiora, ad esempio, nei dipinti dedicati al tema dei giardini, in genere irradiati dalla dorata luce estiva, cui più volte l’artista bolognese si è dedicato. Un tema che ritorna nella mostra antologica «L’incanto del Quasi», allestita dal 19 luglio al 13 settembre a Palazzo S.U.M.S. Curata da Luca Cesari, la rassegna raccoglie una quarantina di dipinti rappresentativi dell’intera produzione dell’autore. Vecchie biblioteche sature di volumi e misteriosi interni non meno sovraffollati di arredi, sono tra gli altri soggetti protagonisti della pittura di Saliola, nella quale è rara la presenza della figura umana, più spesso rivelata da indizi (un libro aperto, una tavola imbandita) fatta eccezione per le «Fiabe d’artista». In questo ciclo, Saliola rivisita le più celebri narrazioni per l’infanzia, da Alice a Peter Pan (nella foto, «Le fate esistono?»). Se ne vedono, nello stesso periodo, significativi esempi nella Galleria di Cassa di Risparmio, in una sezione che integra la mostra principale. In catalogo, oltre a un testo del curatore, testimonianze di Antonio Faeti, Carlo Pagani e del regista Pupi Avati: il cinema, del resto, è insieme ai libri e alla pittura una delle grandi passioni dell’autore.

da Il Giornale dell'Arte numero 355, luglio 2015



GDA maggio giugno 2020

GDA408 maggio-giugno VERNISSAGE

GDA408 maggio-giugno IL GIORNALE DELLE MOSTRE

GDA408 maggio-giugno IL GIORNALE DELL

GDA408 maggio-giugno VEDERE IN ABRUZZO

GDA408 Inchiesta FAREMO COSÌ

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012