GDA415 IN EDICOLA
Nuova testata GDA
Nuova testata GDA

Purché la fotografia sia Bella

Valeria Bella presenta fino al 20 giugno la quarta edizione di «Arte fotografia»: tra le icone della mostra s’impone la celebre immagine, leggermente fuori fuoco, di Robert Capa, del marine americano in acqua durante lo sbarco in Normandia, ma non sono da meno gli scatti di Lartigue, Lucien Clergue e Cartier-Bresson. Sebbene su versanti opposti, sono altrettanto affascinanti le fotografie quasi astratte e concettuali di Luigi Ghirri e gli autoritratti di Vivian Maier, la tata-fotografa scoperta in questa imprevedibile veste solo dopo la sua morte e subito «adottata» dagli appassionati. Due le immagini dié Lucien Hervè, il fotografo di Le Corbusier, capace di trasformarne le architetture in puri segni astratti; più numerose quelle, siciliane e no, di Enzo Sellerio (nella foto uno scatto parigino). Non mancano poi Todd Hido, molto amato dalla galleria (e dai mercati), Bruno Cattani, con un nuovo lavoro sulle giostre, ed esempi delle serie recentissime «Sicilia» e «Cattedrali rurali» di Marco M.
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

Ad.M., da Il Giornale dell'Arte numero 354, giugno 2015

©RIPRODUZIONE RISERVATA
GDA415GDA 415 GDMostre
Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012