Alla ricerca di sponsor

Ste.Mi. |

Che cosa non si è costretti a fare per sostenere la ricerca scientifica. Perfino a partecipare a un noto telequiz, in prima serata a ruota del telegiornale. L’etruscologa Simonetta Stopponi, ordinario a Perugia, a maggio si è messa in ballo nel gioco a premi su Rai1. Come trapela dall’ambiente perugino, e da qualche profilo di colleghi e studenti sul web che fanno il tifo, l’obiettivo è finanziare gli scavi che la professoressa dirige al Campo della Fiera presso Orvieto (cfr. n. 349, gen. ’15, p. 34), luogo in cui gli studiosi ritengono si trovasse il Fanum Voltumnae ovvero dove confluivano i capi delle città etrusche. Male che vada, più di uno confida che la semplice presenza dell’etruscologa nel popolare telequiz, attirando l’attenzione, faciliti l’arrivo di denari per la ricerca orvietana alla quale contribuisce la Fondazione Cassa di risparmio locale.

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Ste.Mi.