Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Restauro

Venezia

Il restauro del contemporaneo è polifonico

Intervenire nella conservazione del contemporaneo implica la consapevolezza di problemi ancora in parte inediti e complessi per l’eterogeneità dei materiali utilizzati (o per l’intenzionale caducità dell’opera stessa), la molteplicità di tecniche sperimentali e la necessità di muoversi, per il restauratore, in una continua mediazione tra artista, collezionista e curatore. Aggiungere un contributo in questo territorio solo in parte esplorato è il fine di In opera. Conservare e restaurare l’arte contemporanea, l’ultima pubblicazione della Fondazione Cologni dei Mestieri d’Arte in collaborazione con Open Care - Servizi per l’Arte, recentemente data alle stampe da Marsilio per la curatela di Isabella Villafranca Soissons (304 pp., € 35). Attraverso una struttura agile e un approccio interlocutorio scevro da eccessivi tecnicismi, quattro macrocapitoli («Produrre l’arte contemporanea», «Vivere con l’arte contemporanea», «Valorizzare l’arte contemporanea», «Insegnare il restauro»), a cui se ne ...
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

Veronica Rodenigo, da Il Giornale dell'Arte numero 354, giugno 2015


Ricerca


GDA maggio 2019

Vernissage maggio 2019

Il Giornale delle Mostre online maggio 2019

Speciale AMART 2019

Guida alla Biennale di Venezia maggio 2019

RA Fotografia 2019

Vedere a ...
Vedere a Venezia maggio 2019

Vedere a Milano aprile 2019

Focus on Design

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012