Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Gli amici dei mostri

L’abito alla moda non sempre è armonico

Caro Gaggero,
La cosa più bella del vecchio parco ferroviario di Lione è questo prisma verde che ospita gli studi televisivi del network TV più seguito d’Europa. Il suo attuale abbigliamento è una griglia di foglie verdi, ma non è detto che sarà sempre così. Il vestito si può cambiare e un domani potrebbe diventare una cortina azzurra con motivi a forma di pesce. Del resto poco lontano c’è un gemello arancione, tutto traforato di cerchi in varia dimensione. Ottimo lo spunto ideato dai progettisti: la scatola interna resta rigida e funzionale, l’abito esterno viene aggiornato secondo la moda. Ora si ispira all’ambiente: fogliame verde e leggerezza, ma se i tempi cambiano si potrà modificare anche la confezione. L’autunno dell’architettura non è ancora arrivato, ma qui sono pronti ad accoglierlo. Luccardini

Caro Luccardini,
 
Se a bello sostituiamo armonioso, armonico, sei ancora d’accordo? È tonale o cacofonico? Ma prima ancora, che cosa stiamo ascoltando? La musica che ...
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

Gaggero & Luccardini , da Il Giornale dell'Arte numero 354, giugno 2015


Ricerca


GDA maggio 2019

Vernissage maggio 2019

Il Giornale delle Mostre online maggio 2019

Speciale AMART 2019

Guida alla Biennale di Venezia maggio 2019

RA Fotografia 2019

Vedere a ...
Vedere a Venezia maggio 2019

Vedere a Milano aprile 2019

Focus on Design

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012