Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Aste

New York

10 milioni di «buona entrata»

Sotheby’s ha concesso un generoso bonus di ingresso al suo nuovo ceo Tad Smith. La casa d’aste ha elargito a Smith, che ha preso servizio il 31 marzo, 158.638 azioni di Sotheby’s che gli saranno assegnate a pieno titolo nel 2016 e 2017, oltre a 47.070 ulteriori azioni in piena proprietà. Il pacchetto, che comprende anche denaro liquido, è stimato in più di 10 milioni di dollari, secondo il «Wall Street Journal». Ciò dovrebbe compensare il bonus che Smith percepiva dal suo precedente datore di lavoro. Smith, che non ha precedenti esperienze nel settore dell’arte, era in precedenza direttore generale della Madison Square Garden Company. Egli dovrebbe ricevere altri 7,2 milioni di dollari in emolumenti annui, compresi stipendio, bonus e stock options, secondo un rapporto presentato alla Securities and Exchange Commission. Il suo predecessore William Ruprecht, che era stato criticato per le spese e per lo stipendio eccessivi, guadagnava meno: nel 2014 aveva percepito 6,7 milioni. 

...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

J.H., da Il Giornale dell'Arte numero 353, maggio 2015



GDA410 SETTEMBRE 2020

GDA410 Vernisage

GDA410 GDEconomia

GDA410 GDMostre

GDA410 Vedere a Milano

GDA410 Vedere a Venezia

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012