Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Fotografia

Bologna

La rivincita della fotografia industriale

Ariel Caine, Cooling tower, Duisburg - Bruckhausen, 2009

Bologna. Il  Mast procede nella sua meritoria opera di ricognizione sulla fotografia industriale con una mostra incentrata sulla contemporaneità, «Industry Now», realizzata con opere della Fondazione (dal 14 maggio al 6 settembre, a cura di Urs Stahel). È l’occasione per riflettere sulla natura di questo particolare aspetto della pratica fotografica, che ha vissuto la sua stagione d’oro fra gli anni ’20 e ’60, ha patito il declino verso la fine del secolo scorso e oggi si presenta con nuove modalità, più vicine al mondo dell’arte che a quello della fotografia documentaria o di reportage. I nomi di questa selezione ne sono testimonianza: da Thomas Struth a Vera Lutter, da Hiroshi Sugimoto a Trevor Paglen, da Miyako Ishiuchi a Mitch Epstein fino agli italiani Massimo Vitali, Olivo Barbieri, Carlo Valsecchi, ognuno impegnato a interpretare con il proprio linguaggio spazi e personaggi del paesaggio industriale (o, meglio, postindustriale) contemporaneo, sempre più privo di uomini e più ricco di tecnologia. Tra le opere in mostra spiccano l’enorme composizione di Barbieri realizzata nello stabilimento Ferrari, quella di Struth dedicata all’Istituto Max Planck, il video di Simon Faithfull sulla natura che si riprende gli spazi conquistati a suo tempo dall’uomo nel profondo Nord, e le immagini di carattere più esplicitamente sociale di Sebastião Salgado, Jim Goldberg, Ad van Denderen e Bruno Serralongue.


W.G., da Il Giornale dell'Arte numero 353, maggio 2015


Ricerca


GDA ottobre 2019

Vernissage ottobre 2019

Il Giornale delle Mostre online ottobre 2019

Guida alla Biennale di Venezia maggio 2019

Vedere a ...
Vedere in Canton Ticino 2019

Vedere in Emilia Romagna 2019

Vedere a Firenze 2019

Vedere nelle Marche 2019

Vedere in Puglia e Basilicata 2019

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012