Nuova testata GDA
Nuova testata GDA

La fiera che non c’era

Settanta gallerie da tutto il mondo, talks e quattro mostre

Formento & Formento, «Mai VI (from the series The Japan Diaries)», 2014. Courtesy Formento & Formento and Robert Klein Gallery, Boston

Non poteva succedere che Londra restasse a guardare la crescita mondiale del mercato fotografico e il successo di Paris Photo di qua e di là dell’Oceano senza reagire, ed ecco puntuale, dal 21 al 24 maggio, la risposta affidata alla prima edizione di Photo London, che si svolgerà in Somerset House, affiancata e attorniata da una serie di manifestazioni di assoluto livello. Ben settanta sono le gallerie internazionali presenti, tra le quali nomi di prestigio come Danziger, Edwyn Houk, Howard Greenberg da New York, Les Filles du Calvaire da Parigi, Thomas Zander da Colonia, Taka Ishii da Tokyo, Robert Morat da Berlino, per non dirne che alcune, oltre che ovviamente tutto il meglio del panorama londinese, tra establishment e stelle nascenti (tra cui ricordiamo Grimaldi Gavin per le sue origini italiane). Insieme a queste, una sezione speciale è dedicata alle gallerie emergenti, il titolo è «Discovery», con otto gallerie di cui quattro londinesi e le altre provenienti da Oslo, Anversa, Parigi e Tokyo.
Nutrito è anche il programma di incontri ed eventi collaterali, realizzato grazie al fondamentale sostegno della Luma Foundation.
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

Walter Guadagnini, da Il Giornale dell'Arte numero 353, maggio 2015

©RIPRODUZIONE RISERVATA
GDA415GDA 415 GDMostre
Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012