GDA415 IN EDICOLA
Nuova testata GDA
Nuova testata GDA

Sentire Patella

Luca Maria Patella è un artista concettuale. Pressoché ignorato dal mercato, è viceversa molto apprezzato da istituzioni pubbliche e da musei, che gli hanno dedicato numerose mostre, retrospettive e anche ospitalità permanente in spazi pubblici. La Fondazione Morra di Napoli ha pubblicato a fine 2014 un libro che non solo è la sintesi del suo percorso concettuale, ma anche un affascinante mélange di figurazione, prosa, poesia e musica. Mi ricorda grandi testi francesi, di Rimbaud, Mallarmé, Artaud, nei quali la parola si spoglia del suo significato logico; il lettore deve abbandonare la ricerca del senso finito, per lasciarsi cullare dalla musica che ne sprigiona: il valore evocativo di questa lo porterà a «sentire» quel che l’artista intendeva esprimere. Un esperimento antico, dunque, ma anche nuovo, perché il linguaggio di Patella è esteso alla figurazione, ignota ai letterati prima citati. 

Stazione di vita. Romanzino 2003, di Luca Maria Patella, 160 pp., ill., Fondazione Morra, Napoli 2014, € 170,00

...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

Fabrizio Lemme, da Il Giornale dell'Arte numero 353, maggio 2015

©RIPRODUZIONE RISERVATA
GDA415GDA 415 GDMostre
Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012