Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Vernissage

Bonn

Che moda è se non si porta in strada?

Una completa retrospettiva di Karl Lagerfeld, capace di spaziare dall’haute couture al prêt-à-porter, dalle top model alle ragazze che si vestono da H&M

Uno «Studio Chanel» della precollezione primavera-estate 2012 disegnato da Karl Lagerfeld.© Karl Lagerfeld

La BundesKunsthalle presenta, fino al 13 settembre, «Karl Lagerfeld. Modemethode», a cura di Amanda Harlech; è la prima mostra che esplora a tutto tondo la Weltanschauung della moda di un personaggio fuori schema come lo stilista tedesco, non solo fra i più celebri e celebrati protagonisti del fashion system fra XX e XXI secolo ma teorico dell’estetica della moda. Lagerfeld si è imposto per la capacità di innovare le forme classiche della moda e imporre nuove tendenze estetiche e stilistiche. Dall’inizio della sua carriera nel 1955 e sino al 1962 assistente di Pierre Balmain, direttore creativo della Maison Patou nel 1959-61, poi direttore artistico di Fendi dal 1965, creatore degli accessori Chloé dal 1963 al 1983, fino a Chanel (in cui, come direttore creativo e capo progettista dal 1983, si è dimostrato unanimemente il migliore successore della Mademoiselle) e al marchio con il suo stesso nome, Lagerfeld nelle sue creazioni ha sempre mostrato una specifica sensibilità al rapporto fra moda e società, in quella concezione che, a ricalcare quella warburghiana fra arte e storia, vede la moda come specchio dell’evoluzione del costume, del gusto e dell’estetica di ogni contesto sociale.
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

Giovanni Pellinghelli del Monticello, da Il Giornale dell'Arte numero 353, maggio 2015


  • Karl Lagerfeld
  • L’abito Angkor di Chloé by Karl Lagerfeld della collezione primavera-estate 1983.© Chloé archive
  • Un abito Chanel Haute Couture esposto nella mostra in corso a Bonn.Photo David Ertl, 2015. © Kunst und Ausstellungshalle der Bundesrepublik Deutschland GmbH

Ricerca


GDA settembre 2019

Vernissage settembre 2019

Il Giornale delle Mostre online settembre 2019

Ministero settembre 2019

Guida alla Biennale di Firenze settembre 2019

Guida alla Biennale di Venezia maggio 2019

Vedere a ...
Vedere a Firenze 2019

Vedere nelle Marche 2019

Vedere in Puglia e Basilicata 2019

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012