Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Mostre

Roma

Da Balthus a Bubu

«Jean-Luc Moulène. Il était une fois» a Villa Medici fino al 13 settembre è la nuova mostra aperta all’Accademia di Francia, curata dal suo direttore Éric de Chassey. L’artista, nato a Reims nel 1955 ma da quarant’anni stabilitosi a Parigi, ha elaborato un corpus di opere estremamente diversificato, che dai disegni dei primi anni si apre a ventaglio comprendendo anche pittura, scultura (nella foto, «Slipknot»), oggetti, fotografie, film, libri e altre pubblicazioni. Una produzione che al tempo stesso riflette sulla condizione sociale dell’artista, esprime una critica radicale della rappresentazione in termini di manipolazione e seduzione e propone una ricerca non priva di ironia e sarcasmo. L’esposizione presenta opere recenti, create da Moulène per l’occasione, ma anche una sintesi del suo lavoro precedente, con alcuni vecchi progetti. La frequentazione di Villa Medici a partire dal 2010, oltre alla sua partecipazione a due collettive nel 1999 e nel 2004, ha permesso all’autore di immergersi completamente nello spirito del luogo.
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

F.C.G., da Il Giornale dell'Arte numero 353, maggio 2015


Ricerca


GDA luglio/agosto 2019

Vernissage luglio/agosto 2019

Il Giornale delle Mostre online luglio/agosto 2019

Ministero luglio 2019

Guida alla Biennale di Venezia maggio 2019

Vedere a ...
Vedere in Calabria 2019

Vedere nelle Marche 2019

Vedere in Puglia e Basilicata 2019

Vedere in Trentino luglio 2019

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012