Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Archeologia

Firenze. Giochi d’acqua e cascate, uno sflogorìo di marmi preziosi e colorati, rilucenti nel verde lussureggiante della macchia mediterranea. Doveva apparire così, come una fantastica visione, la villa romana, in seguito denominata “delle Grotte”, al navigante che, tra il I secolo a.C e il I secolo d.C, si avvicinava al promontorio affacciato sul golfo di Portoferraio. “Sicuramente la struttura archeologica più importante dell’isola dell’Elba” dice Lorella Alderighi, della Soprintendenza per i Beni archeologici della Toscana, che il 14 maggio terrà sulla villa e le sue vicissitudini, antiche e moderne, una conferenza, alle ore 17, presso il Museo archeologico di Firenze. Abbandonato già nella seconda metà del I secolo d.C., il sito, nel 1799, venne investito dal conflitto tra i Francesi e le forze antinapoleoniche; in quell’occasione, i muri perimetrali della villa furono abbattuti per posizionare una batteria militare. La villa delle Grotte, per anni chiusa al pubblico e abbandonata al degrado, è tornata a nuova ...
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

Laura Sudiro, edizione online, 28 aprile 2015


Ricerca


GDA giugno 2019

Vernissage giugno 2019

Il Giornale delle Mostre online giugno 2019

Guida alla Biennale di Venezia maggio 2019

Vedere a ...
Vedere in Friuli giugno 2019

Vedere a Venezia maggio 2019

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012