Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Gallerie

Bologna

L’happening dura da quarant’anni

Il curatore Marco Scotini, nella rassegna «The Opening» presso la galleria P420 fino al 30 aprile, ripropone a poco meno di quarant’anni di distanza l’incontro espositivo tra Franco Vaccari (1936) e Sanja Ivekovic (1949). All’epoca i due giovani artisti colpirono la critica per il loro lavoro che si incentrava in particolare sul superamento della performance «classica», intesa come fruizione passiva da parte degli spettatori, a favore di happening nei quali l’apporto del pubblico portava contribuiva alla realizzazione dell’opera d’arte. Tutto ciò è evidente, ad esempio, nel più noto lavoro di Vaccari, «Esposizione in tempo reale n. 4. Lascia su queste pareti una traccia fotografica del tuo passaggio», esposto alla Biennale di Venezia del 1972. Di Vaccari il curatore propone in mostra le opere, dal ciclo «Esposizione in tempo reale», «Maschere» del 1969, «Spazio privato in spazio pubblico» del 1973, «Il cieco elettronico» del 1973 e «Mito Istantaneo»  del 1974. «Coinvolgere» è il verbo ...
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

S.L., da Il Giornale dell'Arte numero 352, aprile 2015


Ricerca


GDA dicembre 2019

Vernissage dicembre 2019

Il Giornale delle Mostre online dicembre 2019

Vedere a ...
Vedere a Napoli 2019

Vedere in Sardegna 2019

Vedere a Torino 2019

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012