GDA415 IN EDICOLA
Nuova testata GDA
Nuova testata GDA

Le stelle di Bailey

© David Bailey

Sottoposta fino all’ultimo a un rigidissimo embargo (sebbene arrivasse dalla National Portrait Gallery di Londra), tanto da non averne potuto dare notizia per tempo, il primo marzo si è aperta al Pac la mostra «Stardust. David Bailey», accompagnata da una monografia Skira introdotta da un saggio di Tim Marlow. La rassegna (aperta fino al 2 giugno), prodotta da Comune Milano Cultura, Tod’s e Pac, è stata curata dallo stesso artista, che ha selezionato 300 scatti, alcuni mai visti in Italia, nella sua sconfinata produzione, avviata nella Londra febbrile degli anni Sessanta e da allora mai più interrotta. Nato nel 1938 nell’East End, Bailey è diventato uno dei più acclamati fotografi del nostro tempo, ritrattista dei personaggi più in vista degli ultimi cinquant’anni e a sua volta divo internazionale. Pur non volendo essere definito come fotografo di moda, è con la moda che si è guadagnato la prima, larga notorietà, poi accresciuta dai ritratti dei protagonisti dello star system. Dai Beatles e i Rolling ...
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

Ad.M., da Il Giornale dell'Arte numero 352, aprile 2015

©RIPRODUZIONE RISERVATA
GDA415GDA 415 GDMostre
Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012