Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Notizie

Vienna

Il Fregio di Klimt resta a Vienna

Dipinto da Gustav Klimt nel 1902 in omaggio al musicista tedesco, il Fregio di Beethoven (nella foto, un particolare dell’opera lunga 34 metri), non verrà restituito e resterà nei sotterranei della palazzina della Secessione viennese dove è esposto dal 1986, anche se appartiene alle collezioni del Belvedere. Lo ha stabilito un’apposita commissione dopo uno stillicidio di mesi. Il nucleo della motivazione: la vendita da parte di Erich Lederer alla Repubblica nel 1972 fu corretta e il divieto di esportazione che pur pesava sulla transazione fu ininfluente: «Se Lederer non avesse venduto, è pensabile che avrebbe ottenuto il permesso di esportazione», ha stabilito all’unanimità la commissione. La vicenda è intricata e numerosi sono gli esperti che hanno sostenuto la restituzione e si dicono esterrefatti per il verdetto. «Un’eclatante decisione sbagliata», ha commentato Sophie Lillie. Attualmente impegnata nella Task Force che sta contribuendo a vagliare la collezione ...
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

Flavia Foradini, da Il Giornale dell'Arte numero 352, aprile 2015


Ricerca


Visita il nuovo sito Il Giornale delle Mostre
Il Giornale delle Mostre online

GDA febbraio 2019

Vernissage febbraio 2019

Vedere a ...
Vedere a Bologna 2019

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012