Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Musei

Malaga (Spagna)

Il Beaubourg è andaluso per 5 anni

Un nuovo Centre Pompidou ha aperto le porte il 28 marzo nella città natale di Pablo Picasso (cfr. lo scorso numero, p. 2 e n. 346, ott. ’14, p. 25). Il Beaubourg andaluso, nato per essere «provvisorio» (cinque anni, che potrebbero essere rinnovati), è accolto in un edificio moderno costruito nel 2013 dallo studio di architetti L35 e detto El Cubo, per la struttura cubica trasparente posata sulla banchina del porto turistico, in riva al mare. È la città ad aver affrontato le spese di allestimento pari a circa 1 milione di euro. Non un nuovo Centre Pompidou-Metz, che ha aperto le porte nel 2010, vera filiale della casa madre parigina in stile Louvre-Lens. Ma neanche un Mobile Pompidou, la struttura prefabbricata che ha viaggiato tra il 2012 e il 2013 in sei città francesi. «Questa prima realizzazione, ha dichiarato Alain Seban, presidente a fine mandato (cfr. articolo sopra), è un un laboratorio che ci permetterà di sperimentare e affinare le nostre idee. Vogliamo che sia la vetrina di un concetto che, spero, conoscerà uno sviluppo internazionale».
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

L.D.M., da Il Giornale dell'Arte numero 352, aprile 2015


Ricerca


GDA marzo 2019

Vernissage marzo 2019

Il Giornale delle Mostre online

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012