Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Gallere

Firenze

Il gigantesco Schifano

Prosegue da Alessandro Bagnai il ciclo «Orizzonte», dedicato ai protagonisti della seconda metà del XX secolo. Fino al 18 aprile è la volta di Mario Schifano (1934-98) con opere comprese tra gli anni Sessanta, quando l’artista si confrontava con la Pop Art, il Nouveau Realisme e la Figuration Narrative, fino agli anni Ottanta (nella foto, «Vulcano», 1986), il periodo in cui Schifano più si confrontava alla pittura, distinguendosi rispetto alle forme più impersonali e meccaniche di quegli anni. Le opere scelte sono parti di una «produzione multiforme, gigantesca e assai singolare», spiega Lorand Hegyi nel saggio in catalogo, in cui l’autore seppe coniugare «la tradizione pittorica italiana per eccellenza con le molteplici esperienze artistiche del Dopoguerra».

...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

L.L., da Il Giornale dell'Arte numero 351, marzo 2015


Ricerca


GDA febbraio 2020

Vernissage febbraio 2020

Il Giornale delle Mostre online febbraio 2020

Vedere a ...
Vedere a Bologna 2020

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012