Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Opinioni

L’Avvocato dell’arte

Altro il contraffare, altro l’imitare

Omaggi, sfide e altre contraffazioni non punibili

Il 17 dicembre 1971 la Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana pubblicò la legge deliberata il 20 novembre precedente con il n. 1062, detta anche Legge Pieraccini dal nome del proponente più volte ministro, senatore, uomo di cultura e grande collezionista.
In virtù di tale legge (art. 3), la contraffazione di opere d’arte e beni culturali acquistò autonoma valenza di fatto di reato e si è radicata nella cultura giuridica nazionale, in quanto l’incriminazione è stata confermata con l’art. 128 del T.U. 490/99 e con l’art. 178 del D.lgs. 42/04 (Codice dei Beni Culturali), oggi vigente.
Il legislatore, come spesso accade, non definisce la condotta punibile di contraffazione; in tali casi la scienza penalistica afferma che la legge penale faccia riferimento alle cosiddette valutazioni sociali medie, ossia al «senso comune del diritto», linea guida essenziale dell’esperienza giuridica, sì da escludere che la norma sia conflittuale, in quanto indeterminata, con la Costituzione (art.
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

Fabrizio Lemme, da Il Giornale dell'Arte numero 351, marzo 2015


Ricerca


Visita il nuovo sito Il Giornale delle Mostre
Il Giornale delle Mostre online

GDA febbraio 2019

Vernissage febbraio 2019

Vedere a ...
Vedere a Bologna 2019

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012