L’aritmetica di Pacioli, record mondiale per Bolaffi

Luca Melegati |

Grandi sorrisi da Bolaffi, che nel giro di pochi anni si conferma come la casa d’aste leader in Italia nel campo del libro antico. Un trend positivo coronato, lo scorso 16 e 17 dicembre, con la vendita di libri antichi e autografi che ha realizzato 1.203.775 euro. La vendita ha visto l’aggiudicazione a 530mila euro di un esemplare della Somma di arithmetica, geometria, proporzioni e proporzionalità del matematico (e frate francescano) toscano Luca Pacioli, stampato a Venezia nel 1494 da Paganino de Paganini: non solo il record mondiale per questa edizione, ma anche il prezzo più alto mai raggiunto da un volume a stampa in un’asta italiana (nella foto una pagina). Cristiano Collari, responsabile del dipartimento ricorda come «l’opera sia il primo trattato a stampa sul sistema contabile della partita doppia, universalmente considerato il fondamento della moderna scienza commerciale. In nessuna
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

© Riproduzione riservata