GDA414 in edicola
Nuova testata GDA
Nuova testata GDA

Fuoco messo a fuoco

Nel Palazzo del Monte di Pietà di Padova quattrocento fotografie ripercorrono cento anni di conflitti

Unknown Photographer, The italian Magnis Freedom Fighters, 1944 Silver, gelatine print on glossy fibre paper Printed by December 1944 © Daniel Blau Munich/ London

Padova. «La fotografia in guerra è davvero una nuova partenza, molto più del carro armato o dell’elmetto d’acciaio», così si legge in un articolo apparso nel dicembre del 1918, su «Vanity Fair», e firmato da Henry A. Wilsdon, capitano della Raf. Il progresso tecnico a ridosso della Grande Guerra, con la produzione di macchine studiate appositamente per le riprese aeree, gioca un ruolo fondamentale nella strategia bellica. Siamo agli esordi della moderna fotografia di guerra e all’inizio del percorso di «Questa è guerra! 100 anni di conflitti messi a fuoco dalla fotografia», rassegna che sarà inaugurata il 28 febbraio a Padova, a Palazzo del Monte di Pietà (fino al 31 maggio, a cura di Walter Guadagnini, catalogo Marsilio con testi del curatore e di Ilaria Speri). La mostra, la più importante realizzata sinora in Italia sul tema, racconta un secolo di guerre attraverso 400 immagini che intersecano ordine cronologico e tematico, seguendo l’evolversi della rappresentazione dei conflitti e del nostro sguardo su di essi.
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

Chiara Coronelli, da Il Giornale dell'Arte numero 350, febbraio 2015

©RIPRODUZIONE RISERVATA
  • Gabriele Basilico, Beirut 1991
  • Gruppo fotoelettrici in esplorazione notturna, Museo Terza armata
GDA414GDA414 VERNISSAGEGDA414 GDECONOMIAGDA414 GDMOSTREGDA414 RA ASTE
Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012