Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Mostre

Ascoli Piceno

Savinio in fabula

Figlio di Alberto Savinio e nipote di Giorgio de Chirico, Ruggero Savinio (Torino, 1934) non poteva che essere un pittore. Suo padre, Andrea de Chirico all’anagrafe, scelse di cambiare nome (e cognome) per distinguersi dal fratello inventore della pittura metafisica. Nonostante due figure così ingombranti, Ruggero Savinio riuscì presto a costruirsi il proprio stile, ispirandosi alla tradizione greco-romana, a Tiziano e alla scuola veneta del Seicento, a Rembrandt, Fontanesi e Bacon. Il Forte Malatesta, fino al 3 maggio, ne ospita una personale curata da Clio Pizzingrilli. Intitolata «Fabula picta», la mostra (catalogo Quodlibet) è incentrata su un nucleo di opere recenti ispirate alle fiabe di Jacob e Wilhelm Grimm. L’universo fiabesco elaborato dai due nasconde riferimenti alla tradizione alchemica ed è pervaso di inquietanti sensazioni. La stessa atmosfera indefinita emerge negli sfondi delle tele di Savinio jr, dove prendono forma come fugaci apparizioni i diversi personaggi, rappresentati ...
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

J.D., da Il Giornale dell'Arte numero 350, febbraio 2015



GDA maggio giugno 2020

GDA408 maggio-giugno VERNISSAGE

GDA408 maggio-giugno IL GIORNALE DELLE MOSTRE

GDA408 maggio-giugno IL GIORNALE DELL

GDA408 maggio-giugno VEDERE IN ABRUZZO

GDA408 Inchiesta FAREMO COSÌ

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012