Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Fulmini e saette

Londra

Il nuovo Sargent è un intellettuale

La mostra «Sargent: ritratti di artisti e amici», alla National Portrait Gallery dal 12 febbraio al 25 maggio, riunisce opere di John Singer Sargent (1856-1925) che, essendo state dipinte nella maggior parte per amicizia, sono più sperimentali rispetto a quelle realizzate su commissione. Gli amici dell’artista sono spesso raffigurati mentre dipingono, cantano o recitano. Il curatore della rassegna Richard Ormond, coautore del catalogo ragionato di Sargent e pronipote della sorella dell’artista, osserva che «come pittore Sargent è molto conosciuto, mentre il Sargent intellettuale, il conoscitore di musica e il suo eclettismo letterario sono qualcosa di nuovo». Sargent tendeva a essere sempre in movimento e la mostra lo seguirà da Parigi a Londra a Boston; ne seguirà anche i viaggi attraverso le Alpi, in Italia, e le visite nella campagna inglese. Tra i prestiti principali si contano due ritratti di Robert Louis Stevenson, per la prima volta affiancati: quello proveniente dal Crystal Bridges Museum ...
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

M.B., da Il Giornale dell'Arte numero 350, febbraio 2015


Ricerca


GDA novembre 2019

Vernissage novembre 2019

Il Giornale delle Mostre online novembre 2019

Guida alla Biennale di Venezia maggio 2019

Vedere a ...
Vedere a Torino 2019

Vedere in Canton Ticino 2019

Vedere in Emilia Romagna 2019

Vedere in Puglia e Basilicata 2019

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012