Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Aste

I Matteo di Lenbach: 2,66 mln

Con i 2,66 milioni di euro dell’aggiudicazione, diritti compresi, contro stime di 700-800mila euro, questa coppia di tavole fondo oro di Matteo Giovannetti (documentato dal 1322 al 1369), il pittore viterbese che affrescò il Palazzo dei Papi ad Avignone, ha contribuito da sola per un terzo all’incasso totale di circa 8 milioni realizzato dalla casa d’aste Lempertz di Colonia nella sua vendita di dipinti antichi del 15 novembre. Il prezzo registrato costituisce il record per l’artista (anche perché suo unico passaggio in asta negli ultimi vent’anni) ed è l’aggiudicazione di pittura antica più alta nel 2014 in Germania. I dipinti, che misurano 64x17 cm, raffigurano santa Caterina di Alessandria e sant’Antonio Abate, sono datati intorno al 1345 e hanno una provenienza illustre: la collezione di Franz von Lenbach, il pittore (1836-1904) la cui villa a Monaco di Baviera (la Lenbachhaus) è divenuta sede della Städtische Galerie della capitale bavarese. Entrate nella raccolta nel 1900, le due tavole sono rimaste presso la stessa famiglia fino ad ora: sono i discendenti di Lenbach che hanno consegnato questi quadri per la vendita a Lempertz.
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

da Il Giornale dell'Arte numero 349, gennaio 2015



GDA maggio giugno 2020

GDA408 maggio-giugno VERNISSAGE

GDA408 maggio-giugno IL GIORNALE DELLE MOSTRE

GDA408 maggio-giugno IL GIORNALE DELL

GDA408 maggio-giugno VEDERE IN ABRUZZO

GDA408 Inchiesta FAREMO COSÌ

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012