Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Archeologia

Tivoli (Rm)

Scavi in Palestra

È sorprendente che parallelamente alla mostra «Adriano e la Grecia. Villa Adriana tra classicità ed ellenismo» aperta fino al 2 novembre scorso, gli scavi effettuati in primavera e in estate nella cosiddetta Palestra, settore nord della Villa, abbiamo riportato alla luce straordinari pezzi grecizzanti ed egittizzanti quasi certamente di età adrianea. Gli interventi programmati per il triennio 2013-15, finanziati da Arcus, sono finalizzati essenzialmente alla conoscenza, fruizione e apertura al pubblico di un nuovo settore. In quest’ambito alcuni scavi, diretti da Zaccaria Mari, hanno messo in luce un complesso composto da una serie di subedifici disposti a ventaglio, una struttura particolare che al momento non si è in grado di classificare ma che ha restituito molti reperti di tipo egizio e greco, circa 200 tra statue e frammenti. «Villa Adriana, spiega la soprintendente ai beni archeologici del Lazio Elena Calandra, non può mai essere ricondotta a un’unica matrice, ogni edificio è sempre una pluristratificazione.
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

F.C.G., da Il Giornale dell'Arte numero 349, gennaio 2015


Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012