Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Libri

La street art è da best seller

Arturo Pérez-Reverte non è nuovo alle storie dell’arte: La tavola fiamminga
e Il pittore di battaglie sono due capisaldi della sua copiosa vicenda editoriale.
Ora ecco Il cecchino paziente, ambientato nel mondo dei writer tra Spagna, Portogallo e Italia, con finale a sorpresa nel ventre di  Napoli. Ormai la street
art non è proprio una novità, visto che i primi graffiti urbani hanno circa
quarant’anni e il memorabile Subway Art di Martha Cooper e Henry Chalfant ne compie trenta. Quindi Pérez-Reverte la considera giustamente abbastanza
pop da farne uno scenario intelligibile per la sua vicenda: che è quella
di Sniper, una sorta di Banksy in versione acida, e Lex, strapagata studiosa specialista del genere che gira per mezza Europa con l’incarico di scoprirne
l’identità e proporgli un contratto da nuova star artistica.
Il tutto è trattato in modo credibile, giocato sull’ambiguità tra antagonismo
radicale e tentazioni di carriera dei writer, il cui lavoro ha liturgie ineludibili
e meno bizzarre di quanto appaia.
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

F.G., da Il Giornale dell'Arte numero 349, gennaio 2015



GDA409 Luglio-Agosto 2020

GDA409 Vernissage Luglio-Agosto 2020

GDA409 Il Giornale di Economia Luglio-Agosto 2020

GDA409 Il Giornale delle Mostre Luglio-Agosto 2020

GDA409 Vedere in Emilia Romagna Luglio-Agosto 2020

GDA409 Vedere nelle Marche Luglio-Agosto 2020

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012