Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Musei

Milano

Romanino, Kounellis e la cripta degli Asburgo

Il 31 dicembre si è aperto nella chiesa di San Fedele, in tre ambienti appositamente restaurati, un museo diffuso che occupa anche altre aree del complesso e che intreccia arte antica, moderna e contemporanea in un percorso comprendente la cripta della chiesa, il sacello delle tombe asburgiche, la «Cappella delle Ballerine» (fino agli anni Ottanta le ballerine della Scala vi portavano fiori prima del debutto) e la Sagrestia. Nei tre nuovi spazi trovano posto reliquiari dal XVI al XVIII secolo (in un ambiente voltato, ottagonale, entro l’altare maggiore); arredi liturgici (in una stanza attigua alla cripta) e una quadreria, con opere di Gerolamo Romanino, Francesco Cairo, Giulio Procaccini, Giacomo Favretto e di altri artisti del XVI e XVII secolo ancora allo studio, accanto a lavori su carta di Sironi, Fontana, Milani, Archipenko, fotografie di Joel Meyerowitz e opere pittoriche di Mimmo Paladino e Lawrence Carroll. L’itinerario curato da Andrea Dall’Asta Sj, direttore della Galleria San Fedele, ...
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

Ada Masoero, da Il Giornale dell'Arte numero 349, gennaio 2015



GDA maggio giugno 2020

GDA408 maggio-giugno VERNISSAGE

GDA408 maggio-giugno IL GIORNALE DELLE MOSTRE

GDA408 maggio-giugno IL GIORNALE DELL

GDA408 maggio-giugno VEDERE IN ABRUZZO

GDA408 Inchiesta FAREMO COSÌ

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012