Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Musei

Genova

Wolfson ducale

Dopo l’inaugurazione nel 2005 di un proprio autonomo spazio espositivo all’interno del polo dei musei di Nervi (dedicato dall’Amministrazione civica alle arti dell’Otto e del Novecento) e l’apertura nel 2007 del Centro Studi di Palazzo Ducale, una nuova tappa amministrativa ha recentemente segnato la storia della Wolfsoniana. Ed è stato proprio Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura il nuovo soggetto istituzionale che, dallo scorso novembre, ha assunto la gestione delle attività della Wolfsoniana, la cui ricca e poliedrica collezione di arti decorative e di propaganda il mecenate americano Mitchell Wolfson Jr. aveva donato nel 2007 alla Fondazione regionale per la Cultura e lo Spettacolo. Con la fusione tra le due fondazioni (una comunale, l’altra di emanazione regionale) e l’ingresso di Wolfson nel Cda di Palazzo Ducale, la Wolfsoniana, che ha da poco inaugurato nella propria sede di Nervi la mostra «Le stanze della fantasia. Antonio Rubino e il mondo dell’infanzia» (fino al 7 giugno), ...
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

S.U. , da Il Giornale dell'Arte numero 349, gennaio 2015


Ricerca


GDA maggio 2019

Vernissage maggio 2019

Il Giornale delle Mostre online maggio 2019

Speciale AMART 2019

Guida alla Biennale di Venezia maggio 2019

RA Fotografia 2019

Vedere a ...
Vedere a Venezia maggio 2019

Vedere a Milano aprile 2019

Focus on Design

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012